Uno spiraglio sui versamenti

Uno spiraglio sui versamenti

04 Agosto 2017 
Italia Oggi – Imposte & Tasse, Michele Damiani, pag. 30
Il primo versamento per la cosiddetta “tassa Airbnb” sarà il 16 ottobre. Rischio controlli scongiurato opponendo lo Statuto del contribuente e trattenuta del 21% sui corrispettivi incassati a partire dal 1° settembre. È questo il quadro delle modifiche interpretative fornito dall’Agenzia delle Entrate in una serie di incontri, anche telefonici, avvenuti tra ministero dell’economia (Mef), Agenzia delle Entrate e Fiaip (Federazione italiana agenti immobiliari professionali) rappresentata dal presidente Paolo Righi. La legge sulle locazioni brevi introdotta dalla manovra correttiva dispone l’obbligo in capo agli intermediari immobiliari che intervengono nel pagamento dei corrispettivi, ovvero che ricevono gli importi pagati da chi affitta per girarli ai proprietari di casa, di trattenere il 21% delle somme agendo come sostituti di imposta. L’obbligo è in vigore dal 12 luglio, data di emissione del provvedimento dell’Agenzia delle Entrate contenente le specifiche tecniche da seguire.

www.fisco24.info Fisco,Contabilita,Economia,Politica,Rassegna stampa,News,novità,quotidiani

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: