Split payment: slitta al 31 ottobre l’elenco di controllate e quotate

Split payment slitta al 31 ottobre l’elenco di controllate e quotate

Il rinvio della pubblicazione prevista per venerdì scorso è stato reso noto, nello stesso giorno, dal dipartimento delle Finanze del Mef sul proprio sito internet con un comunicato
Split payment: slitta al 31 ottobre|l’elenco di controllate e quotate

La pubblicazione degli elenchi provvisori delle società controllate e quotate soggette alla disciplina dello split payment (cfr articolo 17-ter, Dpr 633/1972), prevista lo scorso 20 ottobre, è stata rinviata al prossimo 31 ottobre 2017.

Lo ha reso noto, con un comunicato, il dipartimento delle Finanze del Mef.

Alla base del rinvio vi è l’attivazione di una specifica applicazione informatica, che sarà in linea sul sito del dipartimento, e che consentirà alle società interessate di segnalare direttamente eventuali incongruenze o errori, oltre che facilitare la consultazione degli elenchi.

Si ricorda che la pubblicazione di tali elenchi è prevista dall’articolo 5-ter, comma 2, Dm 23 gennaio 2015, come modificato dall’articolo 1, Dm 13 luglio 2017.

Tale disposizione, infatti, stabilisce che per le operazioni per le quali è emessa fattura nel 2018 e negli anni successivi, le norme in materia di split payment

si applicano alle società controllate o incluse nell’indice Ftse Mib, che risultano tali alla data del 30 settembre precedente. Tali società sono individuate a seguito della pubblicazione, entro il 20 ottobre di ciascun anno, da parte del dipartimento delle Finanze del Mef, del relativo elenco. Le società interessate possono, entro quindici giorni dalla pubblicazione dell’elenco, segnalare eventuali incongruenze o errori. L’elenco definitivo è pubblicato, a cura dello stesso Dipartimento, entro il 15 novembre di ciascun anno con effetti a valere per l’anno successivo.

Da Fiscooggit.it del 23 Ottobre 2017

www.fisco24.info

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: