In rampa di lancio il credito d’imposta per la pubblicità

In rampa di lancio il credito d’imposta per la pubblicità

Per il credito d’imposta sulla pubblicità manca solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Dpcm. Possono beneficiare del tax credit pubblicità i soggetti titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo nonché gli enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, il cui valore superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione. Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati, elevato al 90% nel caso di microimprese, pmi, e startup innovative. Il bonus liquidato potrà essere ‘inferiore’ a quello richiesto nel caso in cui l’ammontare complessivo dei crediti richiesti con le domande superi l’ammontare delle risorse stanziate. In tal caso, si provvede ad una ripartizione percentuale delle risorse tra tutti i richiedenti aventi diritto.


questo articolo di trova a pagina 18

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: