Il Fisco vuole controlli azzerati

Il Fisco vuole controlli azzerati

03 Agosto 2017 

Italia Oggi – Imposte & Tasse, Cristina Bartelli, pag. 28 Controlli fiscali uguali a zero; zero controlli di massa. La linea scelta dal Fisco è quella dell’autoadempimento. È questo il numero che ambisce scrivere sulle future convenzioni tra Agenzia delle Entrate e ministero dell’economia, e il modello di agenzia che ha in mente Ernesto Maria Ruffini, neodirettore dell’Agenzia delle entrate. I controlli, questa l’idea di Ruffini, non possono essere la base fondante del Fisco. In passato gli uomini dell’Agenzia hanno recuperato sì soldi ma non hanno contrastato efficacemente l’evasione, tanto che il tax Gap (divario tra quanto c’è di evasione e quanto si riesce a recuperare) è rimasto invariato. Il sogno di Ruffini è quello di un Fisco che si concentri sull’assistenza preventiva e l’autoadempimento dove il controllo sia l’extrema ratio.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: