Spesometro verso la proroga-lunga

Spesometro verso la proroga-lunga
Autore:  Marco Mobili e Giovanni Parente
Fonte:  Il Sole 24 Ore  pag:  25
Dopo la mini proroga al 5 ottobre per il blocco del canale web di trasmissione, il viceministro all’Economia, Luigi Casero, ha reso noto che il Governo sta valutando la possibilità di uno slittamento più consistente per lo spesometro. Oltre alla proroga potrebbe arrivare anche un differimento del termine del 2 ottobre per l’adesione alla definizione delle liti pendenti. Il differimento della rottamazione delle liti pendenti sarebbe giustificato dalle difficoltà interpretative che impediscono una valutazione sulla convenienza ad aderire. L’Uncat (Unione nazionale camere avvocati tributaristi) ha segnalato l’opportunità di prevedere forme di ravvedimento anche con riferimento ad eventuali errori di calcolo durante la procedura di definizione per evitare futuri contenziosi a riguardo. A confermare la possibilità di un rinvio per la trasmissione dei dati di fatture emesse e ricevute anche il direttore delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini. I commercialisti manifestano tutta la loro insoddisfazione per la soluzione ponte delle Entrate e chiedono un provvedimento normativo del Governo. (Ved. anche Italia Oggi: ‘Spesometro con nuovo rinvio’ – pag. 27)

www.fisco24.info Fisco,Contabilita,Economia,Politica,Rassegna stampa,News,novità,quotidiani

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: