Lavoro occasionale senza accordo scritto



Lavoro occasionale senza accordo scritto
03 Agosto 2017
Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, Josef Tschöll, pag. 16
Il nuovo quadro normativo definito dall’articolo 54-bis del Dl 50/2017, dopo la cancellazione dei voucher, introduce la possibilità per gli utilizzatori di acquisire prestazioni di lavoro occasionale secondo due distinte modalità di utilizzo: il libretto famiglia e il contratto di prestazione occasionale. Mentre il libretto è utilizzabile solamente dalle persone fisiche in ambito privato, al contratto di prestazione occasionale potranno fare ricorso tutti gli altri utilizzatori. Sulla nozione di prestazioni occasionali la norma non è proprio chiara. Da un lato l’occasionalità è definita (articolo 54-bis, comma 1, del Dl 50/2017), come in passato (con i voucher), facendo leva sul limite del compenso. Nella definizione del contratto di prestazione occasionale (comma 13) viene poi però specificato che questo è utilizzato per acquisire, con modalità semplificate, prestazioni di lavoro occasionali o saltuarie di ridotta entità, entro i limiti di importo, alle condizioni e con le modalità previste.

www.fisco24.info Fisco,Contabilita,Economia,Politica,Rassegna stampa,News,novità,quotidiani

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: