Incentivi al Sud per i giovani

 Incentivi al Sud per i giovani
Dopo la fiducia del Governo, la Camera, ieri, ha approvato in via definitiva il dl Mezzogiorno. Vari gli ambiti di intervento: dalle agevolazioni denominate ‘Resto al sud’ all’istituzione delle zone economiche speciali (Zes). Previsti interventi verso i terreni colpiti dal terremoto dell’agosto 2016 e per la riqualificazione e la ricollocazione di lavoratori coinvolti in situazioni di crisi. Con il bonus ‘Resto al Sud’ previsti fino a 50mila euro per giovani tra i 18 e i 35 anni che abbiano costituito o intendano costituire attività di impresa nel Sud Italia. Stanziati 40 milioni di euro per gli anni 2017 e 2018 rivolti alla riqualificazione e ricollocamento dei lavoratori coinvolti in situazioni di crisi aziendali. Istituite le Zone economiche speciali all’interno delle quali le imprese potranno usufruire di agevolazioni fiscali, procedure semplificate e regimi procedimentali speciali. Fondi per il contrasto alla dispersione scolastica.

www.fisco24.info
Fisco,Contabilita,Economia,Politica,Rassegna stampa,News,novità,quotidiani

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: